logo

Spacciava cocaina, in manette un 26.enne luganese

Il giovane è stato fermato a Massagno - Nel suo appartamento sono state rinvenute decine di grammi di droga

Archivio CdT
 
16
aprile
2018
10:24
Red. Online

LUGANO - È finito in manette venerdì per spaccio di droga un 26.enne svizzero domiciliato nel Luganese. L'uomo è stato fermato a Massagno e la perquisizione del suo appartamento ha permesso di rinvenire alcune decine di grammi di cocaina. Il 26.enne è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di cocaina a consumatori locali. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata subordinatamente semplice alla Legge federale sugli stupefacenti e di infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti. Lo rendono noto oggi il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia della città di Lugano.

Prossimi Articoli

Crollo in galleria, USTRA accusatore privato

L'Ufficio federale delle strade potrebbe pretendere un risarcimento milionario nel caso venga provata la colpevolezza delle otto persone indagate

Il Tamaro si reinventa ancora, con l'arte

Presentata la mostra permanente di diciannove grandi sculture dell'artista ticinese Ivo Soldini

Luce verde al piano per salvare il Casinò

Il Consiglio comunale di Campione d'Italia lo ha avallato per scongiurare la richiesta di fallimento per inadempienza

Edizione del 22 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top