logo

Siria: ex cancelliere Tory critica l'aggiramento del Parlamento

 
16
aprile
2018
18:43
ats

LONDRA - L'ex cancelliere dello scacchiere conservatore Kenneth Clarke si è unito oggi, in un dibattito ai Comuni sui raid in Siria, alle critiche delle opposizioni sulla mancata consultazione del parlamento britannica prima dell'ordine di attacco. Clarke ha premesso di essere d'accordo con l'intervento militare e convinto dalle argomentazioni di Theresa May, ma ha definito sbagliato e non giustificabile con motivi di urgenza il mancato voto preventivo di Westminster.

Prossimi Articoli

Paura ad Hollywood: ostaggi in un supermercato, uccisa una donna

Un giovane armato ha preso in ostaggio per diverse ore decine di persone - Una ragazza è stata uccisa da un colpo d'arma da fuoco

Israele aiuta la fuga di 800 "Caschi bianchi" siriani

Centinaia di membri della difesa civile siriana hanno potuto raggiungere la Giordania grazie all'aiuto dell'esercito israeliano

“Le condizioni di Marchionne sono peggiorate”

Il gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha comunicato che le condizioni di salute dell'italo-canadese sono "peggiorate in maniera significativa" - Oltre a FCA, anche Ferrari cambia presidente e CEO

Edizione del 22 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top