logo

Iraq: 2 morti e 4 feriti per ordigni Isis a sud di Kirkuk

 
21
aprile
2018
13:34
ats

BAGHDAD - Due persone sono state uccise e quattro ferite oggi dall'esplosione di ordigni piazzati da miliziani dell'Isis a sud di Kirkuk, in Iraq, dove sono ancora attive cellule dello Stato islamico.

Una fonte di polizia ha detto che tre ordigni erano stati piazzati lungo l'autostrada che da Kirkuk porta a Tikrit, nei pressi del villaggio di Murabet. Una delle bombe è scoppiata al passaggio di un auto, uccidendo due degli occupanti e ferendone altri tre. Un'altra detonazione ha provocato l'uscita di strada di un camion, il cui conducente è rimasto ferito.

Il terzo ordigno è stato disinnescato da artificieri dell'esercito fatti intervenire sul posto.

Prossimi Articoli

Avvio pesante in borsa dopo la fine dell'era Marchionne

Il titolo Fca perde il 4% - Intanto l'Ospedale universitario di Zurigo ancora non conferma la presenza dell'ex amministratore delegato

Trump avverte Rohani: "Fate attenzione”

Durissimo tweet del presidente statunitense rivolto al suo omologo iraniano - "Non tolleriamo più le vostre stupide parole di violenza"

Il caldo record uccide in Giappone

A nord di Tokyo raggiunti 41,1 gradi: si tratta del livello più alto mai registrato - Almeno 40 i morti, migliaia le persone ricoverate negli ospedali

Edizione del 23 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top