logo

Attentato in un match di cricket, 8 morti

 
19
maggio
2018
09:23
ats

KABUL - Almeno otto persone sono morte e altre 50 hanno riportato ferite per una triplice esplosione avvenuta ieri sera su un campo di cricket privato a Jalalabad City, capoluogo della provincia orientale afghana di Nangarhar.

Lo stadio, si è appreso, stava ospitando un match notturno della Coppa di cricket afghana ed il portavoce del governo provinciale, Attaullah Khogyani, ha indicato che l'organizzatore dell'incontro, Hedayat Zaheer, e il vice governatore della provincia di Laghman, Syed Nikamal, sono fra le vittime fatali.

La polizia ha precisato che le vittime sono tutti civili e fra di essi molti sono giovani.

Poco dopo l'attentato, i talebani hanno inviato un comunicato in cui si dicono totalmente estranei ad esso. Non è la prima volta che il terrorismo colpisce il gioco del cricket. Nel settembre scorso a Kabul l'esplosione di un ordigno vicino ad uno stadio ha causato tre morti mentre in febbraio una bomba è esplosa fra gli spettatori di un match nella provincia di Kandahar, con un bilancio di quattro vittime fatali.

Prossimi Articoli

Frontalieri disoccupati, pagherà chi dava lavoro

L'UE trova un accordo su un nuovo sistema di indennizzo - Per la Svizzera potrebbe essere un salasso

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana scelti dalla redazione web

Jeans, moto e sneakers nel mirino dell'UE

Entrano in vigore oggi i dazi applicati sulle importazioni di prodotti statunitensi in Europa - Tra i marchi simbolo colpiti anche Levi's, Nike e Harley Davidson

Edizione del 23 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top