logo

Italia: arrestato "untore" con Hiv: 200 le potenziali vittime

 
13
giugno
2018
12:28
ats

ANCONA - Potrebbero essere oltre 200 le donne potenziali vittime di contagio del virus Hiv per rapporti sessuali con un autotrasportatore di 36 anni, di Ancona, che viaggiava in tutta Italia per lavoro. L'uomo, che nega la malattia di cui è affetto da almeno 9 anni, è stato arrestato ieri per lesioni dolose gravissime. La polizia lancerà un appello per individuare le potenziali vittime, contattate da lui anche attraverso chat e social network, riferisce l'agenzia di stampa Ansa.

Prossimi Articoli

Frontalieri disoccupati, pagherà chi dava lavoro

L'UE trova un accordo su un nuovo sistema di indennizzo - Per la Svizzera potrebbe essere un salasso

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana scelti dalla redazione web

Jeans, moto e sneakers nel mirino dell'UE

Entrano in vigore oggi i dazi applicati sulle importazioni di prodotti statunitensi in Europa - Tra i marchi simbolo colpiti anche Levi's, Nike e Harley Davidson

Edizione del 23 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top