logo

Migranti, Seehofer non si piega e minaccia Merkel

 
14
giugno
2018
13:51
ats

BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco Horst Seehofer, 'falco' della Csu (cristiani sociali) bavarese, non si piega e minaccia la cancelliera Angela Merkel di procedere ad una decisione da solo, una cosiddetta decisione del ministro, sulla politica dei migranti, in assenza di un compromesso e malgrado l'Unione cristiano-democratica Cdu si sia detta disponibile a raggiungerlo. La pressione sulla cancelliera, in questo scontro di potere senza precedenti, sta crescendo in modo tangibile ed è l'apertura dei media tedeschi.

Prossimi Articoli

Frontalieri disoccupati, pagherà chi dava lavoro

L'UE trova un accordo su un nuovo sistema di indennizzo - Per la Svizzera potrebbe essere un salasso

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana scelti dalla redazione web

Jeans, moto e sneakers nel mirino dell'UE

Entrano in vigore oggi i dazi applicati sulle importazioni di prodotti statunitensi in Europa - Tra i marchi simbolo colpiti anche Levi's, Nike e Harley Davidson

Edizione del 23 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top