logo

Lugano e Chiasso si dissociano dal Team Ticino

CALCIO - I rappresentati delle due società rassegnano le dimissioni dal Comitato dell'associazione - "Gestione totalmente contraria da quella indicata dai soci"

Archivio CdT
 
08
giugno
2018
17:27
Red. Online

LUGANO - Le polemiche tra alcuni membri del Comitato dell'Associazione del Team Ticino e la dirigenza del FC Lugano sulla gestione del settore giovanile del club presieduto da Angelo Renzetti, sono entrate in una nuova fase. I rappresentanti del Chiasso e del Lugano in seno al Comitato dell'Associazione Team Ticino, quest'oggi, hanno infatti rassegnato le dimissioni. A comunicarlo sono le due società in un comunicato stampa congiunto. 

F.C. Lugano SA e F.C. Chiasso 2005 SA, che rappresentano i due terzi dei soci del Team Ticino e sono le uniche società ticinesi in Swiss Football League, si dissociano completamente dall'attuale gestione del Comitato, "totalmente contraria da quella indicata dalla maggioranza dei propri soci" si legge nella nota.

"A tal proposito FC Lugano SA e FC Chiasso 2005 SA, come previsto dallo statuto, hanno chiesto la convocazione dell'Assemblea generale straordinaria affinché vengano tutelati i propri diritti statutari. Sino alla nuova Assemblea i due club si dissociano totalmente da qualsiasi decisione presa da un Comitato che ritengono delegittimato dal proprio mandato e che non possa più validamente operare ai sensi dello statuto senza la presenza dei rappresentanti dei due club" scrivono i club.

Prossimi Articoli

Il Brasile vince, ma che fatica!

Due gol nei minuti di recupero permettono ai verdeoro di piegare Costa Rica

Chi vince il Mondiale? Partecipa al concorso!

Corriere del Ticino e Quartiere Maghetti presentano il Grande concorso - Fai il tuo pronostico e imbuca la schedina!

Xhaka e Shaqiri lanciano la Svizzera!

I rossocrociati battono la Serbia 2-1 in rimonta e vedono gli ottavi di finale – I due giocatori di origine kosovara esultano mimando l'aquila albanese con le mani: un gesto che ha già scatenato polemiche

Edizione del 23 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top