logo

Berset e Parmelin ai Mondiali di calcio in Russia

Per questioni di calendario, la presenza di Ueli Maurer invece non è ancora certa

Reguzzi
 
10
giugno
2018
12:44
ats

BERNA - Il presidente della Confederazione Alain Berset e il ministro dello sport Guy Parmelin si recheranno in Russia per assistere ciascuno a una partita della Nazionale ai Mondiali di calcio. Per questioni di calendario, la presenza di Ueli Maurer invece non è ancora certa.

Berset sarà in tribuna domenica prossima a Rostov sul Don per sostenere la squadra nazionale che affronta il Brasile. Il suo portavoce, Peter Lauener, ha confermato l'informazione pubblicata oggi dalla "SonntagsZeitung".

Per il momento non sono previsti incontri politici a margine della manifestazione sportiva, ha precisato Lauener. Stando al domenicale da parte elvetica vi sarebbe interesse a incontrare il presidente russo Vladimir Putin.

Parmelin invece assisterà il 22 giugno a Kaliningrad alla partita contro la Serbia, come ha confermato la Cancelleria federale.

Non è ancora chiaro se anche Ueli Maurer si recherà in Russia per i Mondiali di calcio. Il ministro delle finanze vorrebbe assistere alla partita del 27 giugno contro il Costa Rica in programma a Nizhy Novgorod, ma tutto dipenderà dagli impegni in agenda, ha detto il portavoce Peter Minder.

Prossimi Articoli

Il Brasile vince, ma che fatica!

Due gol nei minuti di recupero permettono ai verdeoro di piegare Costa Rica

Chi vince il Mondiale? Partecipa al concorso!

Corriere del Ticino e Quartiere Maghetti presentano il Grande concorso - Fai il tuo pronostico e imbuca la schedina!

Xhaka e Shaqiri lanciano la Svizzera!

I rossocrociati battono la Serbia 2-1 in rimonta e vedono gli ottavi di finale – I due giocatori di origine kosovara esultano mimando l'aquila albanese con le mani: un gesto che ha già scatenato polemiche

Edizione del 23 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top