logo

La Croazia trema fino all'ultimo ma vince ai rigori

Modric fallisce un penalty nei supplementari ma si rifà poco dopo – Danimarca a casa - LE FOTO

 
01
luglio
2018
22:50
Red. Sport

NOVGOROD – Un grandissimo Subasic, vero para-rigori (ne ha fermati tre), ha permesso alla Croazia di volare ai quarti di finale del Mondiale russo. Ma la formazione balcanica ha dovuto soffrire fino all'ultimo secondo prima di avere ragione di una stoica Danimarca. I danesi hanno inchiodato gli avversari sull'1-1 prima dei tempi supplementari (alla rete di Zanka ha risposto Mandzukic) grazie a una difesa tostissima e a un portiere (Schmeichel) davvero fenomenale. La svolta è sembrata arrivare a pochi minuti dal termine del prolungamento ma Modric si è fatto incantare da Schmeichel fallendo il tiro dal dischetto. Ai rigori, come detto, è stato l'altro estremo difensore a decidere l'ottavo di finale giocato a Novgorod: prodezza dopo prodezza, Subasic ha spinto la Croazia ai quarti. Ad attenderla, la Russia padrona di casa.

 

Prossimi Articoli

La Svizzera ci crede ma Lukaku è una sentenza

I rossocrociati, sconfitti a Bruxelles dal Belgio per 2-1, perdono il primo posto del girone

Edizione del 15 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top