logo

La Svezia mostra sicurezza

Il tecnico Andersson e capitan Granqvist in coro: "Sappiamo cosa fare per battere la Svizzera"

Keystone
Il commissario tecnico della Svezia Janne Andersson
 
02
luglio
2018
14:55
M.P.

SAN PIETROBURGO (dal nostro inviato) – "Siamo pronti". Janne Andersson mostra una sicurezza invidiabile nella conferenza stampa della vigilia. Il commissario tecnico della Svezia è convinto: la sua squadra sorprenderà un'altra volta tutti e conquisterà un'altra vittoria prestigiosa.

"Abbiamo un'idea precisa della Svizzera e del suo gioco" prosegue l'allenatore. "E abbiamo un'idea precisa di cosa dovremo fare". Dopo aver fatto fuori l'Olanda nelle qualificazioni, eliminato l'Italia ai playoff e, soprattutto, chiuso in testa il loro girone ai Mondiali rispedendo a casa la Germania campione in carica, beh, Andersson non ha più paura di niente. Giudica "affascinanti" i risultati ottenuti dalla Svezia. E intanto accarezza un'altra impresa. "Sfidare il Brasile in finale come ai Mondiali del 1958 – dice – non mi dispiacerebbe affatto".

Meglio pensare al presente, ad ogni modo. E all'ostacolo chiamato Svizzera. "Parliamo di un avversario che da due anni a questa parte vince nove volte su dieci e che occupa non a caso il sesto posto del ranking FIFA" racconta Andersson. "Dobbiamo agli elvetici grande rispetto. Ma sappiamo cosa ci aspetta. Abbiamo analizzato perfettamente il loro gioco. E questo grazie al lavoro immane che facciamo a livello di video. Finora siamo sempre riusciti a trovare le contromisure. Ogni piano di gioco studiato ha funzionato".

Il capitano Andreas Granqvist dal canto suo afferma: "Se c'è un favorito, beh, non siamo noi. La Svizzera ha tutti i favori del pronostico. E non credo che sarà indebolita a causa delle assenze di Lichtsteiner e Schär. Rispetto alla fase a gironi, dovremo mostrare maggior coraggio e attaccare".

Articoli suggeriti

Dopo 80 anni arriverà una gioia?

OTTAVI DI FINALE - La Svizzera non vince una sfida ad eliminazione diretta dai Mondiali del 1938 in Francia

Edizione del 15 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top