logo

Più competenze ai Cantoni per l'autorizzazione dei medici

Il Consiglio federale mira a fornire uno strumento per stabilire i limiti massimi per il numero di medici nel settore ambulatoriale

Archivio CdT
 
09
maggio
2018
14:24
Red. Online

BERNA - I Cantoni ricevono uno strumento duraturo per evitare prestazioni sanitarie eccedentarie e contenere così l'aumento dei costi. La revisione della Legge federale sull'assicurazione malattie consente loro di stabilire limiti massimi per il numero di medici nel settore ambulatoriale autorizzati a fatturare a carico dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Inoltre sancisce requisiti di qualità unitari per tutti i medici. In questo modo il Consiglio federale garantisce la sicurezza della pianificazione per tutti gli attori coinvolti. Il Consiglio federale ha trasmesso il relativo messaggio al Parlamento il 9 maggio.

Prossimi Articoli

Prete in manette per abusi sessuali

COIRA - La denuncia è partita dal vescovo Vitus Hounder - Il sacerdote si trova in detenzione preventiva

St. Moritz è la località più cara delle Alpi

Per acquistare un appartamento di 80 metri quadrati ci vuole più di un milione di franchi - Al secondo posto c'è Gstaadt

“Per la Svizzera è il momento della solidarietà”

Il presidente della Confederazione Alain Berset ha lanciato un appello alla solidarietà in occasione della Giornata nazionale di raccolta fondi a favore dei profughi rohingya in Bangladesh

Edizione del 24 maggio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top