logo

Gita estiva per il Consiglio federale

Una due giorni nella Gruyère, nel cantone di origine del presidente della Confederazione Alain Berset

 
05
luglio
2018
14:21
ats

BERNA - Il Consiglio federale ha cominciato oggi la sua gita estiva di due giorni nel cantone di origine del presidente della Confederazione, Friburgo. Dapprima variabile il tempo, poi è diventato decisamente piovoso.

È stato lo stesso Alain Berset ad allestire il programma. I membri del Governo e il cancelliere della Confederazione - indica una nota diramata a Berna - si sono trasferiti in treno a Bulle, capoluogo del distretto della Gruyère, dove hanno visitato un'azienda gastronomica appartenente alla cooperativa di pubblica utilità SucréSalé, che aiuta le persone al beneficio di una rendita d'invalidità a reinserirsi nel mercato del lavoro.

In seguito hanno incontrato nel centro culturale Ebullition giovani artisti romandi che gestiscono marchi musicali nei generi heavy metal e rock.

La tappa successiva della gita li ha portati nel comune montano di Val-de-Charmey, a est di Bulle, apprezzato anche quale luogo di villeggiatura. In questa località i consiglieri federali hanno incontrato la popolazione in occasione di un aperitivo, prima di pranzare insieme al governo cantonale friburghese.

"È un piacere condurre il Consiglio federale nel canton Friburgo" - ha detto Berset in un incontro con la stampa a Charmey -. I miei colleghi mi hanno fatto notare che ad ogni tappa c'era qualcosa da mangiare. Abbiamo cominciato questa mattina con frutta e doppia panna".

Nel tardo pomeriggio e in serata sono in programma visite nel distretto nordoccidentale della Broye e in quello limitrofo della Broye-Vully, al confine con il canton Vaud.

Il secondo giorno della gita sarà "incentrato sulla natura e sulla storia". Domani è in programma un altro incontro con la popolazione a Friburgo.

Prossimi Articoli

Chiusura degli uffici postali, più potere a PostCom e alla popolazione

È quanto chiede la Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Nazionale che ha dato seguito a un'iniziativa del Giura - Pollice verso a due iniziative analoghe di Ticino e Vallese

Zurigo è da nababbi, ma anche Lugano non scherza

LO STUDIO - Il prezzo di un appartamento di proprietà nella Città sulla Limmat è raddoppiato in 10 anni - In Ticino le case più care in riva al Ceresio - Si spende poco in Vallemaggia e Leventina

Probabile secondo branco di lupi nei Grigioni

Si sarebbe formato nei pressi della località turistica di Flims

Edizione del 16 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top