logo

Osogna, ragazzino gravemente infortunato

L'11.enne si arrampicato per tuffarsi ma è andato a sbattere su delle rocce per poi cadere in acqua - La sua vita è in pericolo

 
09
luglio
2018
17:16
Red. Online

OSOGNA - Ha avuto conseguenze gravi l'infortunio avvenuto oggi poco prima delle 16 a Osogna. Stando ad una prima ricostruzione, come riportato in una nota della polizia cantonale, un 11.enne cittadino svizzero domiciliato nel Locarnese si è arrampicato su delle rocce con l'intenzione di poi tuffarsi nel pozzo sottostante.

Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, è caduto da un altezza di 6 metri andando dapprima a colpire le rocce della parete per poi finire in acqua. Il giovane è stato subito soccorso dai presenti che l'hanno portato a riva. Sul posto sono intervenuti agenti della polizia cantonale, i soccorritori di Tre Valli Soccorso e della Rega che, dopo aver prestato le prime cure al ragazzo, lo hanno trasportato in ambulanza all'ospedale. L'11.enne ha riportato gravi ferite tali da metterne in pericolo la vita.

Prossimi Articoli

“Donna di cuore che amava la montagna”

L’ex vicesindaco di Biasca Ivan Cozzaglio ricorda la madre Alida Rossetti vittima di una caduta mortale in alta valle di Blenio

Camion con gru contro il sottopassaggio a Camorino

L'incidente è avvenuto oggi pomeriggio provocando disagi alla circolazione e danni materiali

Auto distrutta dalle fiamme

Il veicolo ha preso fuoco in una strada di campagna a Gnosca - Ancora sconosciute le cause dell'incidente

Edizione del 20 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top