logo

Politica con i tacchi a spillo, basta scuse

La FAFTPlus scende in campo a sostegno di una maggiore rappresentanza femminile in vista delle elezioni 2019

 
 
11
ottobre
2018
12:05

BELLINZONA - "Il voto alle donne in Ticino sta per compiere 50 anni ma siamo ancora ben lontani da un'equa rappresentanza femminile in politica". Ne è convinta Marialuisa Parodi, presidente FAFTPlus, che questa mattina a Bellinzona ha lanciato la campagna di sensibilizzazione in vista delle elezioni cantonali del 2019.

"Il lavoro da fare è molto, soprattutto considerando che sta per concludersi una legislatura che ha visto la rappresentanza femminile in Governo pari a zero". Per poi aggiungere: "In Ticino l'elettorato femminile si attesta al 54% ma oggi in Gran Consiglio le donne raggiungono solo il 25,5%".

Dello stesso avviso la presidente del Gran Consiglio e deputata socialista Pelin Kandemir Bordoli che ha evidenziato come "l'attività politica è importante e intensa ma non sempre gratificante. Mettersi in gioco non è quindi scontato ma la presenza delle donne è essenziale soprattutto per portare nell'agenda politica quei temi che, altrimenti, resterebbero marginali". Da qui l'avvio di una campagna di sensibilizzazione che mira a sostenere le candidate di tutte le forze politiche. Perché le elezioni sono dietro l'angolo.

 

Prossimi Articoli

Cestini smart alla SUPSI di Trevano

L'Istituto sostenibilità applicata dell'ambiente ha introdotto due cestini "intelligenti" che riducono i volumi dei rifiuti e migliorano la raccolta

Edizione del 22 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top