logo

La battaglia del mezzo milione

Locarno si prepara a trascinare in pretura Lavertezzo - Pomo della discordia: 490 mila franchi della Città versati per errore dal Cantone al Comune sul Piano

Archivio CdT
I 490 mila franchi sono imposte alla fonte che spettavano a Locarno e che Bellinzona ha versato per errore a Lavertezzo.
 
20
gennaio
2018
04:00
b.g.l.

LOCARNESE - Va avanti dal 2009 e finirà, molto probabilmente, in pretura. È la battaglia in corso fra Locarno e Lavertezzo per 490 mila franchi di imposte alla fonte erroneamente versati dal Cantone a quest'ultima località quando invece spettavano alla Città. La vertenza è decisamente complessa e nell'ultimo atto il Comune sul Piano sostiene che Bellinzona si è ripresa il dovuto con ristorni sugli importi degli anni successivi. Ma il Cantone non è di questa opinione e ora, dunque, Locarno ha deciso di passare alle maniere forti, per, specificano a palazzo Marcacci, "recuperare l'importo indebitamente trattenuto".

Prossimi Articoli

Riecco i 3,3 milioni per i semafori

Come richiesto dal Parlamento il Governo ha già provveduto a ripresentare il messaggio per fluidificare il traffico sul Piano di Magadino