logo

A2-A13 sulla buona strada

Durante una serata pubblica, accolto con un applauso il progetto del collegamento veloce del Locarnese - Non mancano comunque dubbi su costi, tempi ed espropri

Dipartimento del Territorio
Previsto uno semisvincolo all'altezza dei centri commerciali di S. Antonino.
 
14
giugno
2018
04:00
LU.P.

LOCARNO - Nessun crede che la nuova variante presentata per il collegamento veloce del Locarnese percorrerà una strada priva di ostacoli. Ma il progetto, durante una serata pubblica organizzata a Magadino, sembra essere stato accolto positivamente dalla popolazione. Al termine della presentazione da parte degli addetti ai lavori, infatti, è scattato un applauso spontaneo. Certo, va detto, non sono mancate domande e dubbi in particolare su costi, tempi di realizzazione, espropri e traffico residuo sulle vecchie arterie cantonali.

Prossimi Articoli

Collegio Papio tra diplomi e premi

Sono ventuno gli studenti dell'istituto asconese che hanno conseguito l'attestato svizzero di maturità. Altri sei giovani hanno superato l'esame passerella maturità professionale-scuole universitarie – Attribuiti dei riconoscimenti per i migliori risultat

Recupera il gatto e fa un volo di sei metri

Un 74.enne si è ferito gravemente a Minusio cadendo dal tetto - Necessario l'intervento della Rega che ha trasportato l'uomo in ospedale

Edizione del 23 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top