logo

L'imbarcatoio si riaffaccia sul lago

La Navigazione di Lugano concretizza la seconda fase di ristrutturazione dello scalo di Locarno e del suo ristorante - Sarà risanata e riaperta la veranda sul fronte verso il Verbano

Reguzzi
L'investimento previsto per la seconda fase di ristrutturazione si aggira sui 300 mila franchi.
 
09
novembre
2018
06:00
b.g.l.

LOCARNO - Una posizione pregiata e strategica, negli ultimi anni poco o nulla valorizzata. Ora ci penserà la Società navigazione di Lugano a rilanciare il ristornate dell'imbarcatoio di Locarno, per il quale si sta concretizzando la seconda fase di ristrutturazione. La pubblicazione del progetto è appena terminata - senza che sia stata presentata alcuna opposizione - e l'investimento previsto si aggira sui 300 mila franchi. Diversi gli intenterventi previsti, che si concentreranno, in particolare, su cucina e servizi. Ma anche per sale e terrazze vi saranno novità. Da notare, soprattutto, che sarà finalmente recuperata la veranda che si affaccia direttamente sul lago e che negli ultimi anni era stata chiusa alla clientela perché trasformata in deposito.

Prossimi Articoli

Riecco i 3,3 milioni per i semafori

Come richiesto dal Parlamento il Governo ha già provveduto a ripresentare il messaggio per fluidificare il traffico sul Piano di Magadino

Edizione del 16 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top