logo

Spacciava cocaina, in manette un 26.enne luganese

Il giovane è stato fermato a Massagno - Nel suo appartamento sono state rinvenute decine di grammi di droga

Archivio CdT
 
16
aprile
2018
10:24
Red. Online

LUGANO - È finito in manette venerdì per spaccio di droga un 26.enne svizzero domiciliato nel Luganese. L'uomo è stato fermato a Massagno e la perquisizione del suo appartamento ha permesso di rinvenire alcune decine di grammi di cocaina. Il 26.enne è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di cocaina a consumatori locali. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata subordinatamente semplice alla Legge federale sugli stupefacenti e di infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti. Lo rendono noto oggi il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia della città di Lugano.

Prossimi Articoli

La Sassellina parte un po' timida

Nel suo primo anno completo dall'inaugurazione ha trasportato 2,1 milioni di passeggeri: 300 mila in meno rispetto alla vecchia funicolare

Tornado di polemiche per le acque luride

Ancora scintille tra il Comune di Agno e il Consorzio depurazione acque di Lugano e dintorni - L’Ufficio tecnico: "L’incidente risale al 6 giugno, la balneabilità è tornata normale"

Chiedevano soldi per i disabili, fermati due rumeni

LUGANO - Sono accusati di truffa un 36.enne e un 17.enne in azione per conto di una sedicente associazione benefica

Edizione del 21 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top