logo

La città di Lugano ci ha già preso gusto

La manifestazione più gourmet mai organizzata sul Ceresio è stata inaugurata ufficialmente - VIDEO

 
13
settembre
2018
18:22
Chiara Nacaroglu

LUGANO - È stata inaugurata ufficialmente oggi la manifestazione più gourmet che Lugano abbia mai visto. Al padiglione Conza con il taglio ufficiale del nastro le autorità hanno dato il via alla 11 giorni di Lugano Città del Gusto. A tagliare il nastro, sorretto tra gli altri da Dany Stauffacher di Sapori Ticino, dal sindaco di Lugano Marco Borradori, dal municipale Roberto Badaracco, dal direttore della divisione eventi Claudio Chiapparino e dalla madrina della manifestazione Julie Arlin. il padiglione Conza, trasformato in villaggio del gusto con stand di prodotti locali, il ristorante allestito dai ragazzi di Usi e supsi e i tanto bar dove gustare vino e drinks, si sta animando di curiosi e soprattutto di golosi.

Gli espositori dei 3 mila metri quadrati del Villaggio del Gusto hanno ultimando i preparativi, allestendo degustazioni in attesa dei visitatori. Grande curiosità per il Padiglione Conza, ad accesso gratuito, che regalerà una spettacolare e suggestiva interpretazione di Lugano e del suo skyline, progettata dall'Accademia di Architettura USI.

Nei prossimi giorni non mancheranno spunti, incontri, laboratori ed eventi. Tutti, rigorosamente, gourmet! Maggiori info e prenotazioni su www.luganocittadelgusto.ch

 

  Il video del taglio del nastro

Prossimi Articoli

Pestaggio di Gravesano, fu tentato omicidio

Condanna inasprita in Appello per il 26.enne ticinese (riconosciuto colpevole d'aggressione in primo grado) che in correità con il 26.enne italobrasiliano pestò nel 2017 un loro amico per un piccolo debito, lasciandolo per morto

Investito dall'autopostale: la vittima è un 48.enne italiano

È stato identificato lo scooterista morto ieri in un terribile incidente a Cademario

Prosciolta e rimborsata la presunta riciclatrice

È una 52.enne ticinese accusata di aver riciclato oltre 200.000 franchi provenienti da attività criminali della famiglia Magnone

Edizione del 20 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top