logo

Trenta tonnellate di salumi... salati

Multa di 70 mila franchi per un commerciante del Mendrisiotto che ha contrabbandato grandi quantità di alimenti

Maffi
 
10
luglio
2018
06:00
Red. Chiasso

CHIASSO - Si sono rivelate molto «salate» le circa 30 tonnellate di derrate alimentari (soprattutto salumi) che un commerciante italiano di 68 anni titolare di una ditta a Chiasso avrebbe importato e fatto importare in Svizzera dall'Italia. La sentenza in merito al caso approdato a fine giugno in Pretura penale a Bellinzona davanti al giudice Siro Quadri è stata comunicata alle parti coinvolte nelle scorse ore e prevede la conferma della condanna richiesta nel decreto penale emesso dall'Amministrazione federale delle dogane (AFD): una multa di 70.000 franchi.

Prossimi Articoli

Centro profughi, opposizione di dubbia legittimità

La municipale Adriana Sartori avversa i piani per Pasture, ma forse non può farlo

Tredicimila giubbotti falsi sequestrati al confine

La merce è stata ritrovata nel corso di un controllo al valico commerciale di Ponte Chiasso - IL VIDEO

Edizione del 17 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top